PIADA ARTIGIANALE: una Mano tira…l’altra cuoce!

Noi di Biopiaccio, la facciamo con “Le Mani”, il metodo artigianale trasforma il prodotto in un alimento del cuore, fatto con amore perché teniamo al Benessere di chi ci segue e del pianeta.

L’impasto semplice viene lavorato a mano quotidianamente, le piadine sono cotte, girandole a mano a mano l’una dopo l’altra, garantendo così genuinità e artigianalità.

Pascoli scriveva: "Piada, pieda, pida, pié, si chiama dai romagnoli la spianata di grano o di granoturco o mista, che è il cibo della povera gente; e si intride senza lievito; e si cuoce in una teglia di argilla, che si chiama testo, sopra il focolare, che si chiama arola...".

Le sue più antiche tracce risalgono al 1200 aC nei siti delle palafitte lombarde. Gli Etruschi preparano una farinata di cereali e influenzano i Romani, che cominciano a fare la puls con l'orzo, poi con il farro e quindi con il grano, finché a Roma “la piada” diviene una tradizione.

Oggi è aumentata l'offerta di cibi disponibili affiancando ai tradizionali cassoni e alle piadine anche le specialità tipiche del "fastfood" americano: hamburghers, hot-dogs, patatine fritte ecc... ed anche le piadine sono cambiate nel frattempo.

Pochi in casa le preparano al momento, per chi vuole ritrovare il Gusto della Piada Artigianale fatta regola d’arte, le nostre 4 Piadine son qua!

Biopiaccio propone:
Piadina farro
Piadina Kamut
Piadina Integrale con Olio extra vergine di oliva
Piadina di Grano Tenero con Olio extravergine di oliva