Giugno in tavola

L’estate, che inizia esattamente il 21 giugno, porta con sé colori sapori sulla nostra tavola.

Con giugno troviamo ciliegie, albicocche, pesche, fragole, le prime angurie e il melone. Le albicocche sono ricche di fibre e di Sali minerali, che ne fanno un ottimo alleato in casi di stanchezza e anemia. Contengono licopene e beta carotene, un potente antiossidante, ottimo per la pelle. Le pesche, dalle moltissime varietà, sono un frutto che ci inebria con tutto il profumo e la dolcezza che questa stagione sa dara. Frutto di eccellenza per questo mese, è noto per il suo contenuto di vitamina A e C, quindi perché non approfittarne per farne una dolce marmellata, aggiungendo un pizzico di zenzero vi aiuterà a superare al meglio l’inverno.

Tra le verdure è finalmente arrivato il momento delle zucchine, con il loro basso apporto calorico e l’abbondante contenuto di acqua sono rinfrescanti e idratanti. Consigliate nelle diete, sono considerate tra i più digeribili tra gli ortaggi. Troviamo anche le melanzane, ricche di fibre, di potassio e acido folico, hanno proprietà antiossidanti e sono deliziose cucinate al funghetto, in gustose ratatouille o ottime caponate siciliane. Largo poi a fagiolini, fave, asparagi, rucola e lattuga, carote e finocchi.